03/11/17

Fascia a turbante, come indossarla


Una cosa che mi piace del periodo autunnale è quella luce del tramonto che trasforma il paesaggio, il cielo si tinge di delicate sfumature così come il paesaggio, un caldo filtro naturale che mi affascina ogni volta.
Nonostante il caldo anomalo di questi giorni, al calar del sole si sente già l'aria frizzante e fresca e allora bisogna coprirsi! Per me questo è il momento perfetto per mescolare e sovrapporre (il cosiddetto abbigliamento a strati!) da togliere e rimettere al momento. Così come gli accessori, sciarpe, cappelli e tutto ciò che contribuisce a mantenere caldi nelle stagioni più fredde sono i benvenuti!
Stavolta ho optato per la fascia effetto turbante, in lana con nodo davanti, che credo stia benissimo con il mio taglio di capelli, il problema maggiore che riscontro, quando indosso la fascia, è un fastidioso rigonfio di capelli nella parte posteriore.
Un problema che ho risolto indossando prima la fascia e successivamente aggiustando con le mani i capelli in eccesso sulla parte superiore, facile no?!
Il resto del look gioca sui toni del rosso intenso e sulle sovrapposizioni, abito leggero e maxicardigan abbinati a calze velate e scarpette in vernice.
Il cappottino in panno, svasato e con doppia abbottonatura è un pezzo da campionario, di quelli che si trovano al mercato a poco, mentre la collana è un regalo che viene da Madrid, ma ve ne parlerò nel prossimo post dedicato alla città!
 
Vestito, cardigan e fascia: H&M
Collant: Calzedonia
Scarpe: Thrifted
Cappotto: Between
Collana: La Hija de Cain

Nessun commento:

Posta un commento

thanks for comment! ❤