15/04/13

Un velo di cipria

Non è il solito post di outfit, il cappottino/soprabito che vedete è totalmente handmade! Ricordate il cartamodello che avevo trovato? Questo è il risultato!!
Il mio primo cappotto e sono ipersoddisfatta! Inutile dire che c'è sempre lo zampino della nonna.. mi ha insegnato a fare le asole e aiutato con la fodera (volevo un tessuto fantasia ma si sarebbe visto in trasparenza..).




 Anche se sembra che mi sia fatta lo shatusch non lasciatevi ingannare.. non amo particolarmente questa moda ma l'estate scorsa al mare sono diventati così.. complici una tinta a primavera e l'olio monoi che mi davo in spiaggia (fa i capelli morbidissimi!!!)
Ho deciso di tenerli così, ora però sento il forte bisogno di un cambiamento!
Soprabito: Handmade (cartamodello su Burda, marzo 2012)
Jeans: Phard (di qualche anno fa, li ho fatti stringere un po' sui polpacci)
Francesine: no brand
Cardigan: Piazza Italia
Top: H&M

17 commenti:

  1. Uh che carino, è davvero ben fatto! Io per ora col cucito sono ancora al livello delle gonne con elastico, la cosa più facile da fare XD
    Ho sentito parlare della rivista Burda, è molto famosa, sai se per caso la vendono anche in Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! :)) la rivista la trovi anche in italia, divisa per categorie, giovani, taglie morbide, bambini.. ecc e ci sono tutte le spiegazioni! (anche se alcune di esse si basano su nozioni avanzate ci sono anche modelli semplici!)

      Elimina
  2. è stupendo!!! bravissima, davvero.. è un capolavoro :)
    Lo shatush è tremendo, sembrano odiose ricrescite non curate.. ma per favore,NON tagliarti i capelli, sono così belli e grossi che mi fanno invidia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D ahahaha no il corto è un esperimento che non ripeterò per un bel po' di tempo! però rimodello il taglio, ho anche una gran voglia di rifarmi rossa!

      Elimina
  3. Un grande, grandissimo applauso! E' semplicemente un incanto e tu sei bravissima... hai tutta la mia ammirazione, davvero!
    Baci :***

    RispondiElimina
  4. Che brava Alessia! Hai un futuro come sarta!! Fatti insegnare tantissime cose da una nonna così:))

    RispondiElimina
  5. Siete tutte molto carine!! Grazie! :*

    RispondiElimina
  6. Sei stupenda Alessia!

    Ti va di dare un'occhiata al mio blog?

    http://www.modadelladonna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Sei stata davvero bravissima!
    Hai tutta la mia ammirazione: io a stento riesco a fare un rammendo decente!

    RispondiElimina
  8. ma questo cappottino è carinissimo e poi se è handmade vale il doppio :) ho scoperto stasera il tuo blog ti seguo volentieri e poi hai scelto il mio stesso font per i titoli ^^



    Dai un’occhiata al mio blog ?

    mi trovi su facebook

    Le chat gourmand su fb


    RispondiElimina
  9. Ma il cappottino l'avevo perso! Che meraviglia!! Davvero bello, perfetto per la primavera, e il dettaglio dei bottoni ricoperti con la stessa stoffa è davvero chic. Che bel team, tu e la nonna! Io qualche volta metto al lavoro la mia mamma.. Che però poi non ha la pazienza di insegnarmi niente, perché è troppo veloce e io la rallento (anche perché mi deve finire i capi in pochi giorni, che di solito mi fermo pochissimo da lei!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la nonna non mi lasciava aiutare.. poi piano piano :) ti consiglio di sperimentare da sola, così quando cucirete insieme non dovrà insegnarti le basi! :D :D

      Elimina
    2. ah le basi.. sono proprio ferma al rammendo calzini (e sono anche scarsa) -_-
      intanto le ho fatto promettere che la prossima volta DEVE rispiegarmi un po' di uncinetto, forse me la cavo meglio con uncinetto e ferri, che qualcosa lì almeno conosco (grazie alla nonna)

      Elimina

thanks for comment! ❤